GIOVEDI 27 DICEMBRE 2018

EX CONVENTO DEI TEATINI (ingresso gratuito)

APERTURA MOSTRA

ore 10:30

LECCE NON BAROCCA di Paola Ianni

Scorci periferici o centralissimi, visioni tra urbanistica e personali tracce di memoria.


OFFICINE CULTURALI ERGOT  (ingresso euro 3)

CINEMA D’ANIMAZIONE

ore 17:00

FILMESQUE (Italia 2018, 3’) di Vincenzo De Sio, Walton Zed

In un futuro dai tratti steampunk, due figure storiche del cinema mondiale affronteranno un viaggio “filmesco” davanti al tendone di un circo.

GIOVEDI 27 DICEMBRE 2018


ore 17:05

CIRCUIT (Svizzera 2018, 9’) di Delia Hess

Su un piccolo pianeta, catturati nel loro piccolo universo privato, gli abitanti eseguono le loro azioni poeticamente surreali, che si ripetono in un loop infinito.


CINEMA SALENTINO

ore 17:30

EDOARDO DE CANDIA, IL BASQUIAT ITALIANO (Italia 2018, 16’) di Carlo Infante

Docu-fiction surrealista per ricordare e divulgare la figura eccentrica ed outsider del pittore e performer leccese (1933-1992).


CINEMA ITALIANO

ore 18:00

PICCOLE ITALIANE (Italia 2017, 18’)  di Letizia Lamartire

Nel 1943 il regime fascista vieta la produzione e la vendita di giocattoli ma Italia, bambina cresciuta secondo i principi del regime, decide di ribellarsi all’editto scatenando un putiferio.


ore 18:20

IL REGALO DI ALICE (Italia 2017, 15’) di Gabriele Marino

Una bambina di dieci anni vive la difficile situazione dei propri genitori divorziati. Solo la magia del cinema accorre in suo aiuto…


ore 18:40

LA LEPRE (Italia 2018, 15’) di Svetlana Noskova (Lana Vladi)

Nelle gare di atletica, Aisha è sempre la vincitrice, ma quando si tratta della vita reale e della sua migliore amica Maria, interpreta involontariamente il ruolo della lepre, forzando Maria a stabilire un nuovo ritmo di vita per accettare la propria identità ed affrontare il difficile rapporto con sua madre.


OFFICINE CULTURALI ERGOT  (ingresso euro 3)

CINEMA ITALIANO DOC

ore 19:30

LA RICETTA (Italia 2018, 37’) di Giordano Acquaviva

Un documentario promosso da Funky Tomato, la filiera agricola nata per costruire reali alternative alle dinamiche di sfruttamento e speculazione, che indaga le relazioni profonde che esistono tra la musica, il cibo e le migrazioni. A Cersosimo, in Basilicata, lo chef Federico Valicenti e la sua brigata, formata da Arouna e Bara del Burkina Faso e Jett dalla Svezia, dimostrano come la trasformazione del pomodoro possa diventare un gesto metaforico per poter indicare una strada fatta di contaminazione culturale e non di attriti fra abitudini diverse.


ore 20:10

TINA PICA (Italia 2018, 46’) di Daniele Ceccarini

Concetta Annunziata Pica in arte Tina Pica, amatissima per il suo carattere di brusca e burbera caratterista dalla voce cavernosa. Un’attrice inconfondibile che ha lavorato con i più grandi registi italiani, formidabile “spalla” di Eduardo De Filippo, Vittorio De Sica e Totò.


CINEMA DAL MONDO

ore 21:00

PALABRAS DE CARAMELO (Spagna 2016, 21’) di Juan Antonio Moreno

In un campo profughi nel deserto del Sahara vive un ragazzo sordo che desidera imparare a scrivere. Benvenuti nel mondo silenzioso di Kori e del suo migliore amico, il cammello Caramello.


ore 21:30

ARTHUR RAMBO (Francia 2018, 18’) di Guillaume Levil

Alain è un ragazzino che, per guadagnare pochi centesimi, recita poesie di Arthur Rimbaud vicino alle auto ferme al semaforo.


ore 21:50

DEUX ÉTÉS À TANGER (Francia/Marocco 2018, 16’) di Eva Tapiero

Sarah e James sono due adolescenti che durante un’estate a Tangeri provano i primi sentimenti d’amore. L’estate successiva qualcosa è cambiato.

GIOVEDI 27 DICEMBRE 2018


ore 22:10

SUNKEN PLUM (Cina 2017, 20’) di Xu Xiaoxi, Roberto F. Canuto

A causa della morte della madre, una transgender, che lavora in un nightclub a Chengdu, è costretta a ritornare nel paese in cui é nata. In quanto “figlio” unico è costretta a nascondere la sua vera identità a tutti coloro che aveva conosciuto nella sua vita passata.


TUTTI I FILM INTERNAZIONALI HANNO I SOTTOTITOLI IN ITALIANO

In caso di esaurimento posti alle Officine Culturali Ergot, le proiezioni avverranno in contemporanea anche al DAJS.