26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

LFF PER AMREF
VOCI DI CONFINE – NO TOXIC CULTURES

26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

“Invasione”, “minaccia”, “problema”. Perché non parlare del fatto che la migrazione può rappresentare una possibilità di crescita, sia per chi parte che per chi accoglie?

Voci di Confine è un progetto di Amref Health Africa che nasce con questa prospettiva: rovesciare la narrazione sul tema delle migrazioni partendo dalle esperienze di frontiera nei territori che accolgono e nelle comunità di origine dei migranti. Con chi e per chi non si sente rappresentato dalla chiusura dei confini e degli stereotipi e vive l’accoglienza e l’integrazione come un fatto normale e quotidiano.

LECCE FILM FEST aderisce all’iniziativa e apre la sua tredicesima edizione con un appuntamento che, attraverso il cinema, la documentazione fotografica e le testimonianze dirette, propone un racconto meno tossico e più corretto sulla migrazione.

In programma la proiezione del corto David Troll vs Amref (Italia 2017, 20′) di Antonio Costa, e la presentazione del reportage fotografico di Valentina Tamborra, a cura dell’autrice.

A seguire un prezioso dibattito con la partecipazione di Erri De Luca, Gabriella Guido (portavoce Amref/Voci di Confine), Luigi Perrone (International Centre of Interdisciplinary Studies on Migration, Università del Salento), Silvia Miglietta (Assessore politiche sociali del Comune di Lecce), dei registi Francesco Cabras, Demetrio Salvi e Guillaume Levil e la performance musicale di Maurizio Capone.

26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

Amref Health Africa è la più grande organizzazione sanitaria, senza fini di lucro, che opera in Africa. Dal 1957 porta salute lì dove nessun altro arriva.

26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

Quando: 26 dicembre 2018, ore 17.00

Dove: DAJS – Città del Gusto (Piazzetta Panzera)

Ingresso: gratuito


ESPLORAZIONI VISIVE / MOSTRA FOTOGRAFICA
LECCE NON BAROCCA. Foto di Paola Ianni

“Nessuna volontà dissacrante, davvero! Fa bene chi viene in cerca di una Lecce assolata e barocca. Che però è una visione parziale. Ciò che descrivo è una città più ampia. Un insieme di visioni urbane fuori dalla città vecchia. Qualche volta ne fanno parte architetture note, a volte si tratta invece di visioni usuali, ordinarie, che tuttavia nella loro ordinarietà affermano appieno la propria identità” Paola Ianni

26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

Quando: 27 dicembre 2018, ore 10.30 (apertura) – 7 gennaio 2019

Dove: Ex Convento dei Teatini

Ingresso: gratuito


ESPLORAZIONI VISIVE / VIDEORACCONTO
HO RISCHIATO DI DIVENTARE ZOLLINESE

Un ricordo di Antonio De Blasi, recentemente scomparso, che negli anni ’50, da giovane geometra e tecnico di fiducia del Comune di Zollino, ha lavorato allo sviluppo urbanistico del paese salentino e da appassionato di fotografia ha contribuito, con i suoi scatti, alla ricostruzione dell’identità storica della comunità.
Un progetto “Luoghi e Visioni” a cura di Meditfilm con il patrocinio del Comune di Zollino.
Video realizzato da Fabrizio Lecce, da un’idea di Antonio Chiga e Daniele Coricciati; materiale fotografico di Antonio De Blasi.
A seguire incontro.

26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

Quando: 28 dicembre 2018, ore 11.00

Dove: DAJS – Città del Gusto

Ingresso: gratuito


ESPLORAZIONI VISIVE / VIDEORACCONTO
LE GIRAVOLTE NON SONO FINITE

Videoracconto collettivo delle “Giravolte”, storico quartiere di Lecce, e dei suoi personaggi, ovvero i residenti ma anche gli avventori, gli attivisti, gli artisti. Realizzato dai giovani partecipanti al workshop sullo storytelling svoltosi a maggio 2018 a Lecce, con il sostegno della Fondazione Con il Sud e la supervisione e il montaggio di Francesco Corchia e Andrea Cavalera.

Nel video si intrecciano spezzoni di un passato non molto lontano, tra racconti nostalgici e situazioni di abbandono e le  nuove vicissitudini degli abitanti del quartiere odierno.

Gli intervistati sono: Lucia Minutello e Pasquale Quaranta, cantori della musica folk e dei racconti della cultura popolare che hanno vinto il Premio Mia Martini 2016 con il brano “Le Giravolte”; le signore Albina, Amalia e Stefania, tre donne di età diverse che raccontano la vita del quartiere negli ultimi 20 anni e Richard un ragazzo che ha visto la trasformazione del centro storico attraverso l’occhio della comunità senegalese locale.

26 LFF PER AMREF / 27-28 ESPLORAZIONI VISIVE

Quando: 28 dicembre 2018, ore 12.00

Dove: DAJS – Città del Gusto

Ingresso: gratuito