JAZZ PER LE TERRE DEL SISMA

LFF PER IL SOCIALE
Mostra fotografica di Sergio Limongelli

Oltre 600 musicisti, 100 band in 18 città del centro Italia colpite dal sisma: una mostra fotografica che racconta un grande evento di musica e solidarietà.
Quando: dal 7 al 10 dicembre (inaugurazione giovedi 7 dicembre ore 20.30 / con la partecipazione di Raffaele Casarano)
Dove: Convitto Palmieri
Ingresso gratuito

Dal 2015 il Jazz Italiano si è mobilitato a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto del 2009 a L’Aquila e da quello del 2016 ad Amatrice e nelle zone del centro Italia. Centinaia di concerti e migliaia di musicisti hanno riempito il centro storico de L’Aquila e di altri paesi colpiti dal sisma, per sensibilizzare e dare un sostegno concreto alla ricostruzione civile, sociale e culturale delle terre colpite dal terremoto. La Mostra fotografica racchiude momenti significativi dei tre eventi organizzati negli anni 2015, 2016 e 2017, che sono stati già raccolti in due volumi, editi da Postcart. Il cuore delle città ferite batteva al ritmo del Jazz.